Villa il cerretino
Villa il cerretino
Villa il cerretino
Villa il cerretino
Villa il cerretino
SUITES
La Villa, recentemente ristrutturata, può ospitare fino a 14 persone nelle sue eleganti stanze.
Le 5 camere e la suite sono arredate con cura nel rispetto della tradizione toscana ma anche con una forte attenzione agli spazi.
I saloni come le camere infatti sono ambienti in cui l'arte ed il design convivono dimostrando la loro indubbia affinità. Gli arredi sono stati studiati e realizzati su disegno negli anni 70 da Poltronova. I giardini sono stati progettati da Porcinai (architetto paesaggistico tra i più importanti del Novecento), mentre gli esterni sono stati seguiti da Guido Morozzi che all'epoca era incaricato alla Direzione della Soprintendenza di Firenze (Sezione Speciale per l'esecuzione dei lavori agli edifici monumentali). La disposizione delle opere e la distribuzione degli spazi parla un linguaggio moderno capace di sollecitare emozioni e fornire ispirazioni. Nella Villa si possono ammirare lavori degli esponenti della Pop Art italiana degli anni 60 tra cui Valerio Adami, Mario Ceroli e tutta la scuola di Pistoia (Barni, Buscioni e Ruffo).

Gli ospiti potranno condividere e visitare gli spazi relax apprezzando gli intrecci espressivi e la fusione degli stili. Al lato moderno infatti si affianca la natura storica dell'edificio che nasconde ancora i misteri dell'epoca Medicea di cui fu protagonista con l'accesso ad un passaggio misterioso.

Gli ospiti potranno inoltre godere di una grande cucina con camino, sale da pranzo comuni e di una splendida piscina appena ristrutturata.

Ogni stanza è dotata di aria condizionata, telefono e collegamento wi-fi. Sono disponibili inoltre attrezzature e sistemazioni addizionali per bambini di ogni età.



Villa il Cerretino